Salta al contenuto

Trasparenze in gnome

Questo non sarà il solito post su compiz (visto che il pc non lo supporta) ma bensì mettere le trasparenze e anche le ombre alle finestre di gnome questo cambiando il compositor di gnome cioè metacity 🙂
per fare ciò prima installiamo xfce4 pesa circa 40 mb dando:
sudo apt-get install xfce4

e questo installerà il necessario, ora creiamo un backup dell'eseguibile di metacity:
sudo mv /usr/bin/metacity /usr/bin/metacity.backup

e ora creiamo un link a all'eseguibile di xfce:
sudo ln -s /usr/bin/xfwm4 /usr/bin/metacity

ora abbiamo diverse possibilità o killiamo metacity o direttamente il server x questo per far si che si riavvii e provare le modifiche.
Un esempio:
sudo killall metacity

ora aspettiamo qualche secondo e dovrebbe avviarsi il nuovo gestore e ... diciamocelo a parte un nuovo tema non sembra essere accaduto niente, ora per modificare il tema (quelli già installati prima in gnome non sono visibili bisogna reinstallarli se supportati) oppure finalmente la parte importate :
xfce-setting-show

aperto clicchiamo su Gestore di finestre -- Modifiche, a parte le varie opzioni andiamo nella tab Compositore e abilitiamo la visualizzazione composita
e in basso ora attiviamo le ombre e scegliamo se mettere le finestre trasparenti e quanto, sbizzarritevi quanto volete.
Per le ombre non richiede granchè infatti la mia scheda sis 760 senza nessuna accelerazione le visualizza, un po di più per le trasparenze soprattutto nello spostamento, però è decisamente più leggero e sobrio di compiz.

Se poi volete modificare il tema cliccate su Gestore finestre e selezionare uno dei tantissimi temi (io uso sassandra) bene per qualsiasi altra cosa c'è appunto il gestore delle impostazioni con cui fare tutto.

xfce sempre più sorprendente mi piace sempre più 🙂

non metto immagini perchè basta cercare un qualsiasi computer e immagine con compiz e si vedono le ombre e le trasparenze.

Published inSoftware

Sii il primo a commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *