Salta al contenuto

Player audio

Dopo un po di tempo di inattività dovuto alle elezioni, alla scuola e ad altri impegni; presentiamo i 3 player che uso di più e prediligo: Listen, Rhythmbox, Banshee. (sono in ordine di preferenza 😉 ).

Diciamo subito che il mio preferito è Listen, non so spiegarvi il motivo ma trovo che l'interfaccia sia ottima, le opzioni disponibili buonissime e ben integrate le opzioni varie, come i testi, last.fm e wikipedia, sarà anche che è in python, purtroppo con il fatto che penso sia ormai abbandonato non ci saranno nuove funzioni ed è un peccato perchè alcune opzioni aggiuntive ci starebbero bene.

Poi c'è Rhythmbox perchè è decisamente valido e buono anche un po per l'interfaccia e altre opzioni che non mi piacciono troppo, però è veramente valido infatti è il secondo.

Banshee invece è terzo perchè ha si forse un'interfaccia più semplice però ha la gestione della libreria musicale peggiore fra i tre a mio avviso.

Perchè ho tralasciato gli altri? Beh il tanto blasonato Amarok non lo reggo non mi piace granchè anche se ha alcune funzioni in più se non sbaglio, sarà anche che non è fatto con le gtk, Exaile che è una versione secondo gli sviluppatori la versione di Amarok per Gnome, non reggo il primo non mi trovo neanche in questo, altri player più semplici non li uso perchè avere una gestione di una libreria musicale è ormai quasi indispensabile, e poi c'è Songbird a mio avviso una copia quasi spudorata di iTunes che però è meglio solo perchè è/ha un browser, ma manca di molte funzioni che hanno i primi tre citati.

Stavo anche cercando programmi tipo questi per windows naturalmente libero, per consigliarlo agli amici e ragazza ma con immenso stupore non sono ancora riuscito a trovarne uno, il più simile è iTunes ma come citato non è come ciò che voglio, ce ne sono così tanti per GNU/Linux che non si sa quale scegliere e i nostri amici alla finestra non ne hanno neanche uno, mi spiace e penso che fare un porting o crearne uno sarebbe una cosa positiva.

Published inSoftware

13 Comments

  1. Babets Babets

    Pure io ho apprezzato molto listen fin dalle prime versioni, peccato non sia più mantenuto era un ottimo progetto.

  2. concordo in pieno con te … se solo fossi bravo con il python … non sarebbe male riprenderlo .. ma ho provato a dare un’occhiata al codice ma è troppo difficile per me ora;
    a non ho citato vlc mplayer che si leggono audio ma li uso solo tipo come anteprima dei file che ricevo o robe simili e non li ritenevo adeguati a questo post, non che on siano validi.

  3. Babets Babets

    E non hai citato pure i successori di Beep Media Player (cioè il “vecchio” port di XMMS alle gtk2): BMPx e Audacious.

  4. quelli sono nel gruppo: “altri player più semplici non li uso perchè avere una gestione di una libreria musicale è ormai quasi indispensabile,”
    ecco 😀

  5. Max Max

    prova quodlibet.
    era la mia scelta predefinita prima di gutsy, poi rhytmbox si è fatto avanti e con la gestione dei plugin credo che riuscirà a superarlo.
    comunque quodlibet lo avevo scelto sopratutto per la velocità di gestione.
    avendo un archivio musicale di qualche giga su disco esterno usb, tutti gli player avevano tempi di caricamento biblici.
    anche quodlibet è in python e ogni tanto mi dava grattacapi per installare tutti i plugin che mi servivano, ma questo è un problema risolto, almeno in gutsy.
    oltretutto ha una interfaccia per nulla banale o copiata.
    insomma.. facci un giro, ne vale la pena 🙂

  6. quodlibet già provato, poco ma provato, diciamo che mi stava un po strettino non saprei dirti il motivo ogni tanto lo provo ma non mi ci trovo, sicuramente lo riproverò e vedrò se sta volta mi convince 🙂 grazie della segnalazione comunque.

  7. motumboe motumboe

    scusate la domanda stupida, esiste un modo in banshee per modificare manualmente l’ordine della playlist, come ad esempio in rythmbox? Perchè il mio preferito è proprio banshee ma manca (o non riesco a trovarla io…!) una funzione che definirei fondamentale cioè riordinare manualmente una playlist..!

  8. allora banshee da quel che so l’unico modo che conosce è creare una nuova scaletta e poi mettere le canzoni da riprodurre e l’ordine si sceglie in base o al artista o al titolo o al numero della traccia, quindi non un vero e proprio ordine personale però.. se no un’alternativa sarebbe se non ti interessa il numero di traccia del cd mettere dei numeri crescenti per l’ordine che si vuole e poi ordinare la playlist con quelli…

    una domanda però mi sorge spontanea … ma usi banshee su Vista? e soprattutto usi Vista ?? 🙂

  9. motumboe motumboe

    grazie per le info… userò rhythmbox!
    per il resto, vista sul lavoro mi tocca … però ho introdotto un file server linux 🙂
    catechizzate, gente, catechizzate 😉

  10. 🙂 capisco mi spiace 🙂
    già… prova anche listen … a presto un nuovo prog che ho trovato in giro .. abbastanza bello 🙂

  11. Babets Babets

    Nome del nuovo programma subito 🙂

  12. nuovo almeno per me … non faccio ancora nomi perchè voglio prima provarlo bene e poi farne una descrizione più approfondita tra poco :).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *